Star Wars by Zaha Hadid

star-wars-zaha-hadid-sk

 

Zaha Hadid amava le curve. Erano la sua “firma”. Il suo tocco “sinuosamente femminile” in un mondo di archi-star maschili.

Adesso pensate a Star Wars. Al suo universo di immagini e al suo immaginario. Ma non agli ultimi episodi (il prossimo Star Wars: Gli ultimi Jedi arriva a dicembre). Tornate indietro di 18 anni anni e ricordatevi di Natalie Portman, alias la Principessa Amidala in La minaccia fantasma.

Lo scorso 20 settembre presso la Zaha Hadid Gallery di Londra sono stati presentati in anteprima due straordinari pezzi di pattern ispirati all’universo di Star Wars: Amida Desk e LE-A coffee table. Pezzi straordinari disegnati da Zaha Hadid Design e tramutati in realtà da Leblon Delienne.

 

star-wars-zaha-hadid

 

Il primo è Amida Desk, scrivania/complemento d’arredo ispirato proprio alle bend dell’abito della Principessa Amidala, anzi Padmé Amidala. La forma è stravagante e ardita. Il colore è uno smalto lucido e brilante a doppia tonalità. A presentarlo sono Leblon Delienne, Zaha Hadid Design e Lucasfilm.

star-wars-zaha-hadid2

 

Il secondo è LE-A coffee table. Anche qui, l’ispirazione è il mondo di Padmé Amidala: di più le sue trecce fantasmatiche, barocche e indimenticabili. Il tavolino da caffè “Le-a” mescola le linee dritte e le bend morbide che caratterizzano lo stile Zaha Hadid Design al savoir-faire di Leblon Delienne, diventando il complemento perfetto di un arredamento contemporaneo.

Dalla galassia lontana lontana delle guere stellari, alle nostre case…

More about ...